news&events

Seminario: Temi e problemi della filosofia classica tedesca: Armando Manchisi, “La religione «Grundlage» dello Stato? Alcune considerazioni su § 270 A nei ‘Lineamenti di filosofia del diritto’ di Hegel” (Padova, 26 Marzo 2019)

Siamo lieti di comunicare che martedì 26 marzo 2019,  in occasione del decimo incontro del seminario di dottorato “Temi e problemi della filosofia classica tedesca. Hegel: dallo spirito oggettivo allo spirito assoluto”, il dott. Armando Manchisi presenterà una relazione dal titolo La religione «Grundlage» dello Stato? Alcune considerazioni su § 270 A nei Lineamenti di filosofia del diritto di Hegel.

Il seminario, interno al Corso di Dottorato di Ricerca in Filosofia, si svolgerà a partire dalle ore 16.30 presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata (FISPPA) dell’Università degli Studi di Padova (Sala Stefanini, Piazza Capitaniato, 3).

 

Abstract

È opinione largamente condivisa che gli Stati moderni, nella misura in cui intendano garantire il principio del pluralismo, debbano mantenersi neutrali rispetto a qualsiasi credenza religiosa specifica. Secondo John Rawls, le istituzioni possono perciò stabilire esclusivamente le regole del gioco politico, non i suoi contenuti, né i fini che i diversi partecipanti devono perseguire. Nella sua riflessione filosofica, Hegel si è confrontato a lungo con questo problema. Uno dei momenti più interessanti di questo confronto è costituito dall’Annotazione al § 270 nei Lineamenti di filosofia del diritto. In questa Annotazione, infatti, Hegel cerca di chiarire il rapporto fra religione e Stato, indagando la questione tanto dal punto di vista delle pretese di riconoscimento che le comunità religiose avanzano nei confronti delle istituzioni, quanto da quello dello Stato e della sua esigenza di organizzare e gestire le pratiche concrete dei cittadini. Obiettivo dell’intervento sarà quello di leggere e interpretare queste pagine dei Lineamenti. Dopo alcune brevi considerazioni sulla posizione di Rawls, si cercherà quindi di ricostruire la concezione hegeliana dello Stato moderno (§ 260) e le modalità del suo confronto con la religione (§ 270 e A). In conclusione, si accennerà tanto ai contributi che la prospettiva di Hegel sembra apportare al dibattito filosofico contemporaneo, quanto ad alcune criticità che possono emergere nel testo dei Lineamenti.

 

Per maggiori informazioni, è possibile rivolgersi ai coordinatori del seminario:

Prof. L. Illetterati: luca.illetterati@unipd.it

Prof.ssa F. Menegoni: francesca.menegoni@unipd.it

Prof. A. Nunziante: antonio.nunziante@unipd.it​

Printable Version

Comments

comments