materials / new releases

New Release: G.W.F. Hegel, «Scienza della logica. 1. Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813)», a cura di Paolo Giuspoli, Giovanni Castegnaro e Federico Orsini (Verifiche, 2018)

New Release: G.W.F. Hegel, «Scienza della logica 1. Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813)», a cura di Paolo Giuspoli, Giovanni Castegnaro e Federico Orsini (Verifiche, 2018)

Siamo lieti di dare notizia dell’uscita della nuova traduzione della “Dottrina dell’essenza” di G.W.F. HegelScienza della logica. 1. Logica oggettiva. Libro secondo. L’essenza (1813), a cura di Paolo Giuspoli, Giovanni Castegnaro e Federico Orsini (Verifiche, 2018). Il volume costituisce la seconda parte della traduzione integrale della Scienza della logica di Hegel (prevista in quattro volumi), della quale è stata già pubblicata la prima parte, contenente la traduzione della prima edizione della “Dottrina dell’essere” (1812).

Riportiamo di seguito la presentazione del volume:

Si presenta qui la seconda parte della prima edizione italiana integrale della Scienza della logica (4 voll.). Hegel è ben consapevole di affrontarvi la parte più impegnativa della sua opera; molti interpreti hanno considerato queste pagine addirittura come le più difficili dell’intera tradizione filosofica occidentale. Di certo, nella Dottrina dell’essenza emerge l’aspetto più rivoluzionario del pensiero di Hegel: qui, infatti, ha luogo un’indagine sulla riflessione logica volta a fondare un modo del tutto nuovo di pensare ciò che è reale.
In questa edizione scientifica del testo hegeliano si presentano, oltre ad una traduzione corredata da un apparato di note lessicali, filologiche e storico-filosofiche, anche un’ampia Introduzione, accompagnata da una Nota bibliografica aggiornata e una Nota editoriale, nella quale si discutono le principali scelte lessicali elencate nell’esteso Indice dei concetti conclusivo.

 

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito di Verifiche.

L’editore ha inoltre messo a disposizione in open access gli indici, l’Introduzione di Paolo Giuspoli, e le prime pagine della traduzione. I testi sono consultabili cliccando qui in basso.

Download full pdf Printable Version

Comments

comments