materials

Convegno di Studi: “Il pensiero di Augusto Vera a duecento anni dalla nascita”

Il pensiero di Augusto Vera

a duecento anni dalla nascita.

Sabato 7 dicembre 2013
ore 15.00 – Sala Flavio Boccarini – Amelia

 

Amelia, Parigi, Napoli segnano le principali tappe della vita di Augusto Vera, filosofo e politico tra i primi ad aver tradotto e interpretato l’opera di Hegel. Nato ad Amelia il 4 maggio 1813, si trasferì presto in Francia, dove venne in contatto con le principali correnti filosofiche dell’epoca e iniziò a dedicarsi allo studio della filosofia hegeliana. In quegli stessi anni insegnò nei più prestigiosi istituti universitari dell’epoca.

Dopo il colpo di Stato di Napoleone III lasciò la Francia per l’Inghilterra, dove visse di lezioni private e approfondì gli studi sulla filosofia hegeliana; negli stessi anni, si dedicò alla traduzione in lingua francese e al commento dell’Enciclopedia delle scienze filosofiche di Hegel. Nel 1859 rientrò in Italia su invito dell’amico Terenzio Mamiani (al tempo ministro dell’Istruzione), e in seguito Francesco De Sanctis lo volle come docente all’Università di Napoli, dove Vera insegnò fino alla sua morte, sopraggiunta il 13 luglio 1885.

Alla figura e all’opera filosofica di Augusto Vera è dedicato un convegno che si svolgerà ad Amelia sabato 7 dicembre.

 

–>Locandina Convegno Augusto Vera.pdf

 

 

Printable Version

Comments

comments